Mario Paolini

La persona

Mario Paolini è nato il 21 Gennaio 1940 a Porto San Giorgio, una cittadina di mare delle Marche in Provincia di Ascoli Piceno.
E’ coniugato con Maria Clara, docente di Materie Letterarie.
Ha due figlie:
- Michela, Avvocato - attualmente impegnata come Legal Advisor dell’ONU in Libano con l’UNIFIL;
- Federica - Studentessa universitaria della facoltà di Ingegneria Edile-Architettura
E’ Generale Pilota dell’Aeronautica Militare in pensione.

Profilo Professionale

Dopo la maturità scientifica, vince il concorso per l’ingresso in Accademia Aeronautica, specialità Piloti.
Effettuato il triennio regolare di studi, viene nominato Sottotenente Pilota in Servizio Permanente Effettivo.
Frequenta le scuole di volo al termine delle quali inizia il suo iter professionale di Ufficiale Pilota presso i Reparti di impiego operativo.
Nel 1964 è al 41° Stormo di Catania dove rimane per 9 anni ricoprendo vari incarichi fra i quali Comandante di Squadriglia di volo e Ufficiale alla Sicurezza del volo.
Nel contempo frequenta vari corsi di specializzazione e diventa Istruttore di volo e Istruttore di tiro aereo, qualifiche che manterrà per tutto il suo periodo di impiego operativo.
Con il grado di Capitano, nel 1970 frequenta la Scuola di Guerra Aerea a Firenze, massimo Istituto per la formazione dei quadri dirigenziali dell’Aeronautica Militare, al termine della quale viene promosso Maggiore a scelta.
Con questo grado nel 1971 frequenta in Francia il corso di pilotaggio su un nuovo tipo di velivolo acquisito dall’Aeronautica Militare; al rientro in Italia istruisce i piloti del Reparto alla condotta del nuovo mezzo aereo.
Nel 1973, con il grado di Tenente Colonnello, viene trasferito a Bagnoli al Comando Nato delle Forze Aeree Alleate del Sud Europa destinato al controllo e valutazione della prontezza operativa dei Reparti aerei alleati.
Nel 1975 viene assegnato al Comando 30° Stormo di Cagliari Elmas come Capo Ufficio Operazioni e l’anno successivo assume il Comando dell’88° Gruppo di volo.
Al termine di questo periodo viene inviato per il secondo ciclo di studi alla Scuola di Guerra Aerea di Firenze per la frequenza annuale del corso superiore per la promozione a Colonnello
Successivamente è assegnato allo Stato Maggiore ed è promosso Colonnello a scelta, quindi trasferito nuovamente al 30° Stormo di Cagliari Elmas con l’incarico di Vice Comandante di Stormo e, l’anno successivo, assume il Comando del 30° Stormo.
Dopo l’anno di comando, viene assegnato prima come Vice Comandante e poi come Comandante Interinale dell’Aeroporto di Ciampino, incarico che lascia nel 1989 perché nominato Addetto Aeronautico, Militare e Navale presso l’Ambasciata italiana a Kinshasa dove rimane per tre anni.
Al rientro, dopo un anno trascorso presso lo Stato Maggiore della Difesa, lascia a domanda il servizio attivo con il grado di Generale di Brigata Aerea.
E’ laureato in Scienze Aeronautiche.
Fra le onorificenze ottenute si segnala:
- Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana;
- Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana;
- Commendatore al Merito della Repubblica Argentina.
E’ insignito, fra l’altro:
- della Croce d’oro per anzianità di servizio militare;
- della Medaglia d’oro di lunga Navigazione Aerea;
- della Medaglia Mauriziana.

Profilo Lionistico

Entra nei Lions nel 1993 come socio del Lions Club di Ciampino di cui diventa Presidente nell’anno lionistico 1995-1996.
Convinto assertore dell’impegno sociale e dell’importanza delle relazioni Lions-Enti locali, è responsabile di importanti Service a favore della comunità locale fra cui:
- la donazione, in collaborazione con il Comune di Ciampino e di altri Enti locali, di un’autoambulanza alla CRI delegazione di Ciampino;
- il restauro del quadro d’altare della Chiesa di San Luigi Gonzaga in Ciampino e relativa teca di protezione, service molto apprezzato dal Vescovo pro-tempore di Albano che, in riconoscimento di tale impegno, gli ha fatto pervenire una pergamena di ringraziamento di S.S. il Papa Giovanni Paolo II;
- la collaborazione con le scuole medie locali per:
. il concorso Poster per la Pace e relative mostre, aperte alla cittadinanza, dei quadri realizzati dai ragazzi;
. la cerimonia dell’alza e ammaina bandiera in occasione dell’apertura e della chiusura dell’anno scolastico.
Nel 1999-2000 inizia il suo impegno a livello distrettuale, fino ad ora mai interrotto, con l’incarico di Delegato di Zona con il Governatore Pegoraro.
Nel 2000-2001 dal Governatore Enrico Cesarotti è nominato Cerimoniere distrettuale, incarico riconfermato per altri 5 anni lionistici dai Governatori Gallus, Palumbo, Inzaina, Panusa e Mennella.
Nell’anno lionistico 2002-2003 diventa socio del Lions Club Roma Aurelium.
Segretario Distrettuale con il Governatore Tarantino nel 2004-2005
Presidente di Comitato negli anni 2006-2007 e 2009-2010 con i Governatori De Sio e Peddis.
Presidente di Circoscrizione nel 2008-2009 con il Governatore Pirone.
In tutti questi anni di intenso impegno distrettuale ha maturato una notevole esperienza, sempre a contatto con i vari Governatori che si sono succeduti e con i quali, tutti, ha avuto ed ha un eccellente rapporto di amicizia e di collaborazione.
L’incarico di Cerimoniere distrettuale lo ha portato anche a collaborare con alcuni Presidenti del Consiglio dei Governatori; ciò gli ha consentito di venire a conoscenza delle molteplici problematiche multidistrettuali.
Sulla base dell’esperienza maturata come Cerimoniere distrettuale ha elaborato un Cerimoniale di Club e di Distretto, aggiornando e ampliando quanto era stato scritto sull’argomento precedentemente, Cerimoniale che è stato approvato dall’Assemblea dei Delegati nel Congresso di Ostia del Maggio del 2005 e da questa data inserito nel sito del nostro Distretto.
Incaricato per la sua esperienza dal Presidente del Consiglio dei Governatori pro-tempore Ione Giummo ha redatto anche un Cerimoniale per il Multidistretto 108 Italia inserito, a partire dal Congresso di Fiuggi del Maggio 2007, nel sito del nostro Multidistretto.
Dal suo ingresso nei Lions ha partecipato a tutti i Congressi distrettuali d’Autunno e di Primavera, a tutte le varie riunioni e Gabinetti distrettuali contribuendo attivamente alla loro organizzazione; in molti di questi incontri è stato relatore per la formazione dei Cerimonieri.
E’ stato presente ai Congressi nazionali di Senigallia, Napoli, Genova, Taormina, Verona, Fiuggi e Caorle.
Ha ricevuto attestati di apprezzamento da tutti i Governatori con i quali ha avuto il privilegio di collaborare.
Ha ricevuto certificati di apprezzamento dai Presidenti Internazionali Frank Moore (anno 2001-2002), Jimmy Ross (anno 2006-2007), e Mahendra Amarasuriya (anno 2007-2008).
Nell’anno lionistico 2004-2005 gli è stato conferito il Melvin Jones Fellow dal Governatore pro-tempore Tarantino con la seguente motivazione: “Per l’intensa attività quotidiana svolta in qualità di Segretario Distrettuale con alta professionalità e preparazione lionistica”.

Lionismo n 4/2002 Il Cerimoniale e il cerimoniere
Annata 2012-2013 Il Saluto del Governatore
Lionismo n°1-2012 Le novità del nostro Distretto
Lionismo n°2-2012 Il nostro impegno lionistico
Lionismo n°3-2013 Nel mezzo del cammin...
Lionismo n°4 2013 La Povertà ... un incidente
Lionismo n°5 2013 Missione Compiuta
Martedì 9 luglio 2013
Il saluto al termine del mandato